» Canzoni (1996)

Canzoni (1996)

Canzoni (1996)

Agli inizi di Agosto 1996 tutte le radio italiane programmarono con grande partecipazione e intensità il brano “Canzone,” nato dalla collaborazione con Samuele Bersani: il brano incontrò immediatamente un larghissimo consenso. Una canzone  di  grande sofferenza d’amore  e un interpretazione allo stesso tempo drammatica ed ironica.

Dopo il trionfo radiofonico ottenuto,il 5 settembre 1996 esce l’album “Canzoni”, prodotto con Mauro Malavasi. In breve l’album conquista i vertici delle classifiche e supera addirittura le vendite di “Cambio” fino ad arrivare ad un milione e seicentomila copie. Sicuramente al brano “Canzone” va il merito di aver lanciato il cd ma anche alle altre canzoni contenute nel disco,che nei mesi successivi furono proposte al pubblico sia come singoli radiofonici, sia grazie ai vari videoclip realizzati. Parliamo di “Ayrton”, scritta da un giovane autore, Paolo Montevecchi, attore di Cesena, della bellissima “Tu non mi basti mai” scritta con Tullio Ferro, e poi “Domani”, altro brano di grande suggestione e potenza evocatica al quale fa seguito “Ballando ballando”, che conferma, nelle intenzioni e nel suono, l’amore -mai smentito- di Dalla per il mondo della disco dance. Da citare ancora la leggera “Sul mondo”, (l’unica canzone eseguita dal gruppo dei Clessidra, anzichè dai suoi musicisti), saluto alla vita da parte di un neonato. Due, inoltre, sono i recuperi importanti che l’album concede rispetto al passato: il primo, imprevisto, è dato dalla ripresa dalla melodia di un  brano di trenta anni prima “Tutto il male del mondo” che con un nuovo testo si trasforma in “Amici”. Il secondo  è il remix di “Disperato Erotico Stomp” in chiusura dell’album come ghost-track. Altri brani dell’album “Prendimi così”, “Nun parlà”, “Cosa vuol dire una lacrima”(eseguita già durante i concerti) e “Goodbye”. “Prendimi così” è con grande probabilità uno dei  momenti più felici del cd e rappresenta in modo autentico lo spirito di un lavoro ricco  di momenti ed effetti acustici molto intensi.

Lo stile di Dalla continua, pur consolidato da una lunga esperienza, a evolversi e sperimentare nuovi percorsi, grazie all’intelligenza musicale dell’artista ma anche alla duttilità dei più stretti collaboratori.

Pubblicato nel 1996

Ayrton lyrics
Canzone lyrics
Tu non mi basti mai lyrics
Domani lyrics
Ballando ballando lyrics
Sul mondo lyrics
Amici
 lyrics
Prendimi così
 lyrics
Nun parlà lyrics
Cosa vuol dire una lacrima lyrics
Goodbye lyrics
Disperato erotico stomp
lyrics
Vieni, spirito di Cristo lyrics
Copyright Pressing Line srl © 2013 Su