» Henna (1993)

Henna (1993)

Henna (1993)

Dopo tre anni esce nel ’93 un cd di inediti, si chiama “HENNA”. “Merdman” è il primo singolo promosso in radio:un brano dissacrante ed ironico, come “Erosip” eseguito con Iskra Menarini. Naturalmente questi due brani rappresentano solo uno dei molti aspetti che caratterizzano questo album destinato ad essere ricordato tra i migliori del cantautore bolognese:un cd caratterizzato dalla forte volontà di mettere insieme le esperienze accumulate negli anni,quella elettro-pop accanto a quella dance, ma anche quella più rigorosamente acustica.Allo stesso tempo un disco molto ricco di contenuti, nato in un periodo storico di grande crisi, che Dalla riesce ad intercettare con la solita ed innata sensibilità che lo distingue.
Nasce così la splendida “HENNA” che Dalla cantò per ben due volte davanti a Papa  Karol Wojtyla ,durante il Concerto di Natale in Vaticano nel 1993 e a Bologna  nel 1998, nella cornice dello storico concerto tenuto insieme a molti altri artisti(da Dylan a Celentano,da Petrucciani a Morandi), in occasione del Congresso Eucaristico Mondiale. Considerata da molti la più importante composizione di Dalla, “Henna” è una solida ballata pop dall’anomala e intrigante costruzione delle strofe “a catena”, dove l’interprete non risparmia vocalizzi suggestivi e condensa in un lirismo discreto la speranza di un futuro di pace. Ci sono poi momenti dance come “Liberi” o romantici come “Rispondimi” eseguita in coppia  con la giovane Tosca. Struggente il brano “Latin Lover” e suggestivo “Cinema” dove brilla la straordinaria partecipazione di Marcello Mastroianni. La  chiusura del cd è affidata al brano “Treno”, pezzo emblematico e suggestivo; Dalla nel retro della copertina è vestito da capostazione e le Ferrovie dello Stato parteciparono fattivamente alla promozione di questo disco.

Pubblicato nel 1993

Henna – 3:59 lyrics
Liberi – 4:13 lyrics
Rispondimi – 4:25 lyrics
Cinema – 4:27 lyrics
Domenica – 4:08 lyrics
Merdman – 4:20 lyrics
Latin lover – 5:25 lyrics
Erosip – 4:03 lyrics
Don’t touch me – 4:47 lyrics
Treno – 5:01 lyrics

 

 

Copyright Pressing Line srl © 2013 Su